RISULTATI

U13F
Prima fase UISP


U13M
Prima fase UISP


U14F
Prima fase UISP


U16F
Prima fase UISP


U17M
Prima fase UISP


SDF
prima fase FIPAV




[U13] - TSEC/Almese
di Erik Viotti (20/02/2016)

Una grande partita oggi al PalaPertini di Trofarello: la Under 13 incontra l'Almese Volley, che all'andata ci ha sconfitto 3 a 2 in un incontro complicato. Le ragazze avversarie attaccano pochissimo, ma sono davvero molto brave a non lasciar cadere nessun pallone a terra, si sanno muovere bene in campo e non mollano mai.
Noi abbiamo voglia di vincere per cercare di consolidare il nostro secondo posto in classifica, e per far vedere come giochiamo con il tifo di casa... Ci mancano i due maschi Alessandro e Leonardo e il nostro attacco è indebolito, ma ci viene in aiuto Rebecca, che pur non essendo fuoriquota gioca nella nostra Under15.

Si comincia. I primi scambi sono già indicativi di come andrà la partita. Scambi lunghi e impegnativi, dove noi cerchiamo l'attacco e l'Almese copre ogni zona e attende i nostri errori. E difatti il punteggio procede praticamente con le nostre mosse: attacco riuscito punto nostro, errore nostro e punto loro. In modo altalenante arriviamo sul 22 pari. E qui le ragazze sono davvero brave: non si deconcentrano, riescono a non farsi mettere sotto pressione dal punteggio e vanno a vincere il primo set!
Il secondo set, sull'onda dell'entusiasmo nostro e forse di un po' di delusione nel campo avversario, andiamo subito avanti di dieci punti, non concedendo nulla alle avversarie. Due a zero per noi, senza storia.
Terzo set: vogliamo decisamente chiudere la partita qui, arrivare sul 2 a 1 ci metterebbe in grossa difficoltà con un avversario del genere. Per la prima metà del set siamo sotto di tre-quattro punti, la situazione non è molto semplice ma ci sono momenti di convinzione dalla nostra parte della rete che ci riportano piano piano a raggiungere la squadra avversaria. L'Almese non molla, il loro allenatore procede con numerosi cambi per cercare di arginare l'ascesa dei nostri punti. Luca intanto comincia a saper prevedere dove arriverà la palla avversaria, indica cambi strategici in campo e chiede la massima concentrazione. Ma oggi le nostre ragazze ci sono, hanno la testa nella partita ed è un piacere vederle giocare.
Non molliamo. Tre a zero per noi!

Complimentoni ragazze, oggi avete fatto vedere quanto state migliorando, e personalmente ho notato una bellissima cosa: state imparando a non cadere nel vostro errore: appena si sbaglia ci si rialza e si pensa a non sbagliare la palla successiva. Brave!!







Notizia precedentetutte le notizieNotizia successiva