RISULTATI

U13F
Prima fase UISP


U13M
Prima fase UISP


U14F
Prima fase UISP


U16F
Prima fase UISP


U17M
Prima fase UISP


SDF
prima fase FIPAV




Il palleggio secondo Manù Benelli
di Erik Viotti (04/11/2017)

Sabato mattina il palazzetto Sandro Pertini di Trofarello è stato teatro di un evento fuori dal comune. L’occasione è una giornata di aggiornamento tecnico per allenatori di pallavolo, organizzato dalla UISP Piemonte.



Si è parlato dell’importantissimo ruolo dell’alzatore, che da molti è considerato il “regista” della squadra. E a parlarne è stata una delle regine del palleggio italiane, la plurititolata Manuela Benelli. Con la Olimpia Teodora di Ravenna è protagonista della storica serie di undici scudetti consecutivi (dal 1980-81 al 1990-91), conquistando inoltre sei Coppe Italia, un Mondiale per Club e due Coppe dei Campioni (1987-88 e 1991-92). Ha indossato la maglia azzurra per ben 325 volte, arrivando nel 1989 a vincere la medaglia di bronzo ai Campionati Europei.
Manù non è solo una formidabile palleggiatrice, ma soprattutto una grandissima comunicatrice. Sa trasmettere nozioni tecniche e molto altro a qualsiasi tipo di interlocutore (dalle ragazzine alle prime armi agli allenatori di alto livello). Quattro ore sono volate ascoltando le sue parole, e osservando tutti i suggerimenti tecnici che ha saputo trasmettere grazie all’aiuto delle palleggiatrici delle squadre di casa, tutte ragazze del Trofarello SEC: Greta, Elisabetta, Letizia, Denise, Sonia, Elisa, Marta e Paola. Anche per loro è stata sicuramente una giornata da non dimenticare e di cui fare tesoro: oltre ad una maglietta autografata, portano a casa (e porteranno sul campo) un pizzico di esperienza in più.

Anche questa volta quindi Trofarello è stata al centro della pallavolo piemontese, grazie a Manuela Benelli e alla UISP.







Notizia precedentetutte le notizieNotizia successiva