RISULTATI

U13F
Play Off UISP


U13M
Seconda fase UISP


U14F
Semifinale Play Off UISP


U16F
Coppa Primavera B UISP


U18M
Prima fase UISP


SDF
prima fase FIPAV




Il palleggio secondo Manù Benelli
di Erik Viotti (04/11/2017)

Sabato mattina il palazzetto Sandro Pertini di Trofarello è stato teatro di un evento fuori dal comune. L’occasione è una giornata di aggiornamento tecnico per allenatori di pallavolo, organizzato dalla UISP Piemonte.



Si è parlato dell’importantissimo ruolo dell’alzatore, che da molti è considerato il “regista” della squadra. E a parlarne è stata una delle regine del palleggio italiane, la plurititolata Manuela Benelli. Con la Olimpia Teodora di Ravenna è protagonista della storica serie di undici scudetti consecutivi (dal 1980-81 al 1990-91), conquistando inoltre sei Coppe Italia, un Mondiale per Club e due Coppe dei Campioni (1987-88 e 1991-92). Ha indossato la maglia azzurra per ben 325 volte, arrivando nel 1989 a vincere la medaglia di bronzo ai Campionati Europei.
Manù non è solo una formidabile palleggiatrice, ma soprattutto una grandissima comunicatrice. Sa trasmettere nozioni tecniche e molto altro a qualsiasi tipo di interlocutore (dalle ragazzine alle prime armi agli allenatori di alto livello). Quattro ore sono volate ascoltando le sue parole, e osservando tutti i suggerimenti tecnici che ha saputo trasmettere grazie all’aiuto delle palleggiatrici delle squadre di casa, tutte ragazze del Trofarello SEC: Greta, Elisabetta, Letizia, Denise, Sonia, Elisa, Marta e Paola. Anche per loro è stata sicuramente una giornata da non dimenticare e di cui fare tesoro: oltre ad una maglietta autografata, portano a casa (e porteranno sul campo) un pizzico di esperienza in più.

Anche questa volta quindi Trofarello è stata al centro della pallavolo piemontese, grazie a Manuela Benelli e alla UISP.







Notizia precedentetutte le notizieNotizia successiva