RISULTATI

U12
Coppa Italia UISP


U13F
Play Off UISP


U15F
Play Off UISP


U16M
prima fase UISP


SDR
prima fase FIPAV


SDB
prima fase FIPAV




Peter Norman. Il terzo uomo
di Massimo Caccianiga (15/03/2018)

Una folla commossa applaude mentre le note del tema musicale di Momenti di Gloria riempiono la Williamstown Town Hall. E' il 9 ottobre del 2006. Tommie Smith e John Carlos si prestano ancora all’obiettivo dei fotografi. Trentotto anni prima hanno regalato al mondo quello che Le Monde e LIFE considerano uno dei venti scatti piu' influenti di tutto il Novecento. Quel giorno, nei loro occhi non c’è rabbia, né spirito di rivendicazione. C’è solo dolore e commozione. Stanno portando sulle spalle la bara del terzo uomo in quella foto, morto una settimana prima, martedi 3. “Non ha alzato un pugno quel giorno” diceva di lui Smith, “ma ha teso una mano”. “Avete perso un grande soldato” ricorda Carlos durante la cerimonia. “Adesso tornate a casa e raccontate ai vostri figli la storia di Peter Norman”.
Norman diventa “il terzo nella foto”, lontano, sfocato, distante da quei guanti che raccontano il senso di una battaglia. Ma il 3 ottobre di ormai 12 anni fa, al suo funerale, prima di portare sulle spalle la bara dell’atleta bianco che ha teso la mano a chi alzava un pugno per la libertà, Carlos lo riporta al centro della scena. “Peter non era obbligato a mettere quella coccarda. Peter non era statunitense, non era un nero, non aveva il dovere di sentire quello sentiva. Peter, però, era un uomo”. Un uomo con una storia da troppo dimenticata.
Leggi la storia







Notizia precedentetutte le notizieNotizia successiva