RISULTATI

U13F
Prima fase UISP


U13M
Prima fase UISP


U14F
Prima fase UISP


U16F
Prima fase UISP


U17M
Prima fase UISP


SDF
prima fase FIPAV




[U13] - Non si molla mai
di Erik Viotti (06/05/2018)

"Andiamoci a giocare il quinto set, lo racconterete ai vostri figli!"
Così Massimo incalza le sue ragazze. Loro hanno negli occhi il luccichio di chi ha ribaltato la situazione e capisce che cosa può fare.
Ma facciamo un passo indietro.
Venaria - TSEC, gara decisiva per la classifica finale nei PlayOff Under13. All'andata abbiamo vinto, ma non è stato facile. E oggi ci sono alcune assenze che pesano.
Il primo set è molto combattuto fino ai 19 punti, poi le trofarellesi perdono un po' di concentrazione e si lasciano portare via il set.
Nel secondo parziale le ragazze di Venaria prendono il coraggio di chi conduce la gara: le loro attaccanti sparano pallonate durissime, e nessuna lascia cadere un pallone. Partono subito in vantaggio, noi siamo costretti ad inseguire e non riusciamo più ad agganciarle.
Si ricomincia. E succedono due cose: le avversarie hanno la vittoria già in testa e abbassano la guardia; nel frattempo le ragazze di Trofarello non mollano, non mollano per niente. Mettiamo a segno una serie incredibile di punti, portandoci in vantaggio di otto punti. I nostri motori diesel sono caldi, continuiamo a macinare punti. Ci sono scambi in cui il movimento in aria della palla dice solo una cosa: è stata toccata con precisione e determinazione da tre giocatrici, e per questo motivo lei vola nel campo avversario per fare punto. Vinciamo il set lasciando le avversarie a 14, e si riapre la partita.
Nel quarto set la situazione non è molto cambiata. Il Venaria ci mette un po' in difficoltà portando il punteggio quasi sul pari attorno ai 10 punti, ma poco dopo non c'è più storia: battute ben piazzate e attacchi decisi le mettono in difficoltà, e vinciamo anche questo set.
Ed eccoci al tie break... E a cosa raccontare ai figli.
Cominciamo bene, ma le ragazze di casa non mollano l'osso. Nel cambio campo siamo avanti solo di un paio di punti. E qui le nostre ragazze dimostrano freddezza e fanno vedere (soprattutto a loro stesse) di cominciare ad accumulare un po' di esperienza. Non sbagliano in battuta, difendono senza paura. Arriviamo al match point... Il Venaria riceve molto bene la nostra battuta, l'alzata è pressochè perfetta... ma l'attacco è fuori di meno di un metro.
Pelle d'oca.
Grazie ragazze!







Notizia precedentetutte le notizieNotizia successiva